Servizio civile

Servizio civile

AIFO, attraverso FOCSIV, è accreditata presso l’Ufficio Nazionale Servizio Civile per accogliere giovani in Servizio Civile Universale.

AIFO promuove progetti in Italia nel settore dell’educazione e della promozione culturale, in particolare:

  • Educazione alla pace e alla mondialità
  • Comunicazione e informazione su pace e sviluppo
  • Integrazione e dialogo interculturale
  • Promozione della solidarietà internazionale
  • Sensibilizzazione e pressione istituzionale sui temi della giustizia sociale, stili di vita, consumo critico e cittadinanza attiva.


I progetti Servizio Civile Universale in Italia permettono di acquisire competenze e vivere un’esperienza di servizio all’interno della nostra Organizzazione per una crescita personale e professionale.


Il 4 settembre 2019 è stato pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il bando per la selezione di 39.646 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia e all’estero.

La data di scadenza per presentare la domanda è il 10 ottobre ore 14.00.

Il Bando Nazionale, in cui sono inseriti i progetti AIFO/FOCSIV, lo puoi trovare direttamente a questo link: www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2019.aspx

oppure puoi visitare il sito dedicato al Bando 2019: www.scelgoilserviziocivile.gov.it

Attenzione: le domande vanno presentate esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

Invece, i cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Il progetto di servizio civile in Italia promosso da AIFO – ADP e Cefa lo trovi nella scheda allegata.

Per informazioni: Monica Tassoni tel. 051 4393212; monica.tassoni@aifo.it.

Gli uffici sono aperti dalle ore 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30 dal lunedì al venerdì.

Contents

Side links