#2Minutes- Speciale Mozambico

#2Minutes- Speciale Mozambico

Ogni 2 minuti nel mondo una persona è colpita dalla lebbra.

Aifo lancia un appello straordinario con un supplemento di Amici di Follereau dedicato al Mozambico, una terra bellissima nella quale la popolazione locale vuole poter vivere e guarire con dignità. 

In Mozambico, soprattutto nelle comunità più povere, quello di Aifo è un lavoro centrale ed essenziale, perché migliora la vita di tutta la popolazione, partendo dalle donne, dai bambini emarginati, dalle persone con disabilità causate dalla lebbra, cioè quelle più coinvolte nei violenti meccanismi di esclusione e sfruttamento, ma raggiungendo poi anche tutta la comunità. L’obiettivo non consiste solo nel ridurre le profonde diseguaglianze sociali, ma anche nel rafforzare il ruolo e la capacità di operare delle persone più emarginate e delle loro Organizzazioni, nel difendere i loro diritti civili e la possibilità di inclusione e partecipazione alla vita sociale e della comunità.

Per continuare a fare tutto questo abbiamo ancora bisogno del tuo aiuto!

 

Nel 2016 i Progetti Aifo in Mozambico hanno:

- Curato   464  nuovi malati di lebbra,

- Aiutato  396 bambini (di cui 46 malati di lebbra e 24 con disabilità)

- Seguito  1264  ex malati di lebbra

- Assistito  47.469 persone con disabilità

- Rafforzato  20 associazioni di persone con disabilità (composte da 2.875 soci)

 

Ma c'è ancora tanto da fare.

La lebbra è ormai una malattia curabile, ma il contagio continua a causa della povertà e dell’assenza di servizi sanitari di base. La malattia colpisce in modo particolare i bambini e le donne. Inoltre sono ancora molti i pregiudizi che ruotano intorno a questa malattia e che causano discriminazioni ed emarginazione. 

 

Per questo c’è ancora bisogno del tuo sostegno.

All’interno del supplemento troverete la nostra strategia per battere la lebbra, i nostri progetti  e le testimonianze concrete del nostro lavoro, anche da parte delle aziende che credono in noi. Storie di vita, dati raccolti e le informazioni necessarie per sostenere i progetti Aifo.

 

Come sostenerci? 

Ecco come puoi contribuire:

  • Cura completa per un malato di lebbra: 130 €
  • Materiale scolastico per una bambina orfana: 80 €
  • Gruppo di Auto-aiuto per avvio di attività economiche: 60 €
  • Sostegno alle attività di educazione sanitaria e scolastica: 50 €

 

Scopri gli altri Speciali di Aifo: 

 

Come fare la tua donazione
 

• Bollettino postale n. 7484 intestato a: AIFO - Onlus, Bologna

• Conto Banca Popolare Etica, IBAN: IT 89 B 05018 02400000000 505050

• Carta di credito: telefona al n. verde Aifo, oppure su www.aifo.it: clicca qui

• Pagamento periodico bancario SEPA SDD (ex RID) richiedi il modulo al n. verde Aifo

 

Le donazioni con queste modalità (non in contanti) sono fiscalmente deducibili!

Numero verde Aifo: 800 550303

 

Bastano solo 2 Minuti per fare la differenza!

Gallery