Liberia

Liberia

AIFO ha iniziato a lavorare in Liberia nel 1997 assieme ad un’ong liberiana durante gli anni della guerra civile, aiutando le comunità locali e in particolare distribuendo articoli di primo soccorso ai gruppi più fragili colpiti dal conflitto. Da allora ha mantenuto la sua presenza nel paese con varie iniziative finanziate dall’Unione Europea, la Conferenza Episcopale Italiana e Enti Locali Italiani.

La tematica della disabilità è rimasta il cuore degli interventi in Liberia di AIFO, che in questo settore riveste oggi un ruolo importante a livello nazionale, collaborando con istituzioni e ong locali. All’interno degli interventi, che seguono l’approccio della Riabilitazione su Base Comunitaria, AIFO si occupa anche di Salute Mentale, nell’ottica dell’inclusione sociale.

Attualmente AIFO sta promuovendo il Piano Nazionale di Lotta alla Lebbra (2014-2018) del Ministero della Sanità e sta sostenendo l’ospedale di Ganta, l’unico che nella contea di Nimba si occupa di curare la lebbra.
Durante l’emergenza causata dal virus Ebola, che ha duramente colpito il paese tra il 2014 e il 2016, il nostro modello di lavoro comunitario ci ha permesso di essere parte attiva attraverso la distribuzione di medicinali ed equipaggiamenti sanitari e facendo attività di sensibilizzazione e prevenzione nei villaggi.

Oggi il nostro lavoro, nella fase di ricostruzione del post-ebola in Liberia, si sta espandendo sempre più in un’ottica multidimensionale, che include aspetti socio-sanitari, diritti umani, attività generatrici di reddito e empowerment della società civile.

Scopri di più sul sito ufficiale www.aifoliberia.org

Contents

Side links