Partners Ufficiali Aifo

Partners Ufficiali Aifo

ILEP: INTERNATIONAL FEDERATION OF ANTI-LEPROSY ASSOCIATIONS

L’ILEP, il consorzio delle Associazioni che lottano contro la lebbra di cui AIFO è socio fondatore, è stata fondata a Berna il 25 settembre 1966. Si tratta di una rete internazionale di OnG che intendono unire le forze per avere un mondo libero dalla lebbra.  I tre obiettivi strategici dell’ILEP, conformemente alla strategia dell’OMS sono:

  • Interrompere la catena di trasmissione della malattia;
  • Prevenire le disabilità causate dalla malattia (focalizzando l’attenzione sui bambini)
  • Promuovere e sostenere l’inclusione sociale delle persone colpite, eliminando le barriere politiche, sociali e culturali.

 
AIFO E ILEP

AIFO è membro dell’ILEP fin dalla sua fondazione. Con le associazioni dell’ILEP, Aifo ha giocato un importante ruolo per controllare la Malattia, prevenire la disabilità e promuovere l’inclusione ed i diritti a livello globale.

 


WHO: WORLD HEALTH ORGANIZATION

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, istituita nel 1948, è l’Agenzia delle Nazioni Unite specializzata in questioni sanitarie. È stata fondata il 22 luglio 1946 ed entrata in vigore il 7 aprile 1948 con sede a Ginevra. Il compito dell’OMS è costruire un migliore, più sano futuro per persone in tutto il mondo. Lavorando con i governi e gli altri partner, la Mission dell’OMS è assicurare il livello più alto di salute per tutte le persone definita nella medesima costituzione come condizione di completo benessere fisico, mentale e sociale, e non soltanto come assenza di malattia o di infermità.
 
AIFO E OMS

AIFO collabora con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), di cui è partner ufficiale. È uno stretto rapporto di collaborazione e fiducia. L’OMS continua ad invitare AIFO in quanto nelle sue attività agisce con una riabilitazione di livello primario, ovvero, che coinvolge la comunità di riferimento, ottenendo un ottimo impatto, come è accaduto con il Programma Nazionale Lebbra in Guinea Bissau implementato nell’ambito della più ampia lotta alle malattie tropicali dimenticate.
AIFO ha partecipato attivamente a due eventi molto importanti a livello internazionale: “Riabilitazione per il 2030, chiamata all’azione” e “RBC e prospettive future”.

Il rapporto fra AIFO è l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), è iniziato in modo organico nel 1986, rafforzandosi istituzionalmente nel settembre 1998 con un Accordo ufficiale di Partenariato con l’unità Disabilità e Riabilitazione (Disability and Rehabilitation - DAR).
La prima missione congiunta tra AIFO e l’OMS/DAR risale infatti al 1986, e da allora vi è stata una stretta collaborazione che, negli ultimi anni, è stata regolamentata dal Quadro di impegno OMS con gli Attori non-statali (Framework of Engagement with Non-State Actors - FENSA).
Secondo quanto previsto dal FENSA, alla base delle relazioni ufficiali vi è un piano di collaborazione tra l'OMS/DAR ed AIFO con obiettivi concordati ed attività delineate su base triennale: piano strutturato in conformità con il programma generale di lavoro e di budget del FENSA. Tale piano di collaborazione è senza scopi di natura commerciale o di lucro.
La revisione del riconoscimento ufficiale avviene ogni tre anni ed è approvata dal Comitato Esecutivo dell’OMS, organo che decide sull'opportunità di mantenere relazioni ufficiali.
L’ultimo rinnovo del riconoscimento ufficiale di AIFO da parte dell’OMS è stato nel gennaio 2014 per il triennio 2014-16. Nel 2017 è stato congiuntamente ridefinito il piano di lavoro AIFO-OMS/DAR su nuove basi che hanno meglio inquadrato il ruolo di AIFO sulla tematica strategica della riabilitazione e specificatamente sul ruolo delle persone con disabilità e della comunità nel processo di inclusione sociale ed in difesa dei loro diritti, consentendo ad AIFO maggiore protagonismo nella promozione della strategia generale OMS ed in particolare dell’Agenda Rehab 2030.
Il 26 gennaio 2018, il Comitato Esecutivo dell’OMS, EB 142 (9-29), ha confermato la partnership fino al 2020, ed il 26 febbraio 2018 il Direttore dell’Ufficio “Partnership and Non-State Actors” della Direzione Generale dell’OMS ha comunicato ufficialmente ad AIFO il rinnovo.

Contents