Scrivi anche tu il bene che farai domani con in gesto semplice, un lascito solidale ad AIFO

Più di 300 sono le persone che hanno già scelto di destinare un lascito testamentario ad AIFO: grazie alla loro scelta per la vita, abbiamo potuto curare migliaia di malati, reso possibile il loro reinserimento sociale e favorito l’adeguata crescita di centinaia di bambini.

I lasciti e le donazioni costituiscono oggi un modo sicuro ed efficace per contribuire ai progetti di intervento a favore delle persone più svantaggiate. Il testamento è un atto di vita che lascia segni indelebili.
A qualsiasi età si può fare testamento: non è mai troppo presto per programmare di lasciare al mondo un segno concreto, il nostro contributo alla realizzazione di un futuro migliore.

Chiedi subito la guida o richiedi informazioni senza impegno e in tutta riservatezza

Lasciaci i tuoi dati e ti contatteremo per rispondere alle tue domande:

Le informazioni fornite saranno utilizzate unicamente per promuovere le iniziative dell’AIFO. Il trattamento dei dati è effettuato nel rispetto dell’art.13D.Lgs.196/03 e dell’art.13 Regolamento UE n°2016/679. Compilando e inviando questo modulo fornisco il consenso all’utilizzo dei miei dati personali. AIFO è riconosciuta giuridicamente con DPR.n.561 del 03/07/1979, è una Onlus iscritta al registro previsto dalla L.125/2014 con Decreto AICS del 4/04/16 - 2016/337/000115/0

Ogni storia è importante così come lo sono i valori che si condividono. 

 Questa è quella di Susanna che ha deciso molti anni fa di fare testamento per sostenere i progetti AIFO. 

“Qualche anno fa ho deciso di scrivere subito il bene che farò domani. Ho scritto il mio testamento e ho inserito AIFO tra i beneficiari. Perché AIFO si impegna accanto ai più emarginati e vulnerabili, ai malati di lebbra, alle persone con disabilità, a donne e bambini, alle persone più vulnerabili dei paesi a basso reddito. Fare testamento è semplice, è giusto, è un atto d’amore che non costa nulla. Questo pensiero mi mette di buon umore perché è una scelta di vita che lascia un segno per sempre.”

Susanna

Cosa puoi lasciare ad AIFO

Ci sono diverse modalità per decidere oggi di donare il bene futuro a tante persone in fragilità supportate dai progetti AIFO.

Puoi inserire AIFO tra i beneficiari del tuo testamento, anche solo per una piccola parte delle tue risorse, una somma di denaro, dei titoli, dei beni preziosi, un immobile.

Se hai parenti cd. legittimari (ascendenti, discendenti, coniuge), ad esse spetta sempre una parte del tuo patrimonio (quota di legittima). Tutto il resto, la quota disponibile, potrai destinarla secondo tue specifiche intenzioni. Se non hai eredi legittimi e non scrivi il tuo testamento, tutto il tuo patrimonio finirà allo Stato.

Le forme di testamento più utilizzate sono:

Il testamento olografo, scritto a mano su un qualunque foglio di carta, datato e firmato dal testatore

Il testamento pubblico, che prevede la redazione da parte di un notaio che raccoglie le volontà di chi fa testamento alla presenza di due testimoni.

La sottoscrizione di una polizza vita indicando AIFO come beneficiario futuro. Le somme destinate attraverso le polizze non entrano in successione ereditaria.

Puoi anche effettuare una donazione in memoria di persone care perché il loro nome viva e sia ricordato attraverso le opere concrete: tante, sono davvero tante le persone che scelgono di onorare il ricordo di un proprio caro con una donazione all’AIFO.

La tua decisione non è comunque vincolante e potrai sempre, in qualunque momento, cambiare idea. Fare un gesto di libertà che dia spazio alla tua generosità e desiderio di giustizia a favore dei più fragili è semplice, ma può portare con sé dei dubbi e necessità di chiarimenti. Per questo AIFO da oltre 20 anni mette gratuitamente a disposizione dei donatori un “servizio lasciti” che fornisce supporto disinteressato, competente diretto e riservato, a chi ne avesse bisogno.

 

Per saperne di più puoi contattare:

Avv. Francesco Baldacci – ufficio lasciti – 051 4393206 – 0514393211 – lasciti@aifo.it

Federica Donà – supporto donatori – 051 4393202 – federica.dona@aifo.it 

Contattaci per essere parte di questa grande azione di solidarietà e per ricevere informazioni sulle opere di Bernardo Asplanato:

scrivi a donazioni@aifo.it 

Telefona al 3358062261 oppure al 051 4393202

Qui puoi scaricare la guida DOSSIER LASCITI

0
0
Borsa AIFO
La tua Borsa AIFO è vuota...
Calculate Shipping
Skip to content