EMERGENZE

Il terremoto nell’aprile 2015 in Nepal o il ciclone Idai che si è abbattuto sull’Africa centro-orientale, sono calamità naturali che hanno lasciato cicatrici profonde in nazioni con già molte fragilità.

Ancorché l’approccio strategico di AIFO lavori sul medio-lungo periodo, ci attiviamo immediatamente anche in situazioni di emergenza, promuovendo azioni umanitarie gestite dai partner locali su più livelli: distribuzione di generi di prima necessità e materiale scolastico, costruzione di infrastrutture temporanee, sostegni economici, sostegni psicologici.

MOZAMBICO

PER UNA PASQUA DI PACE IN MOZAMBICO

Attività AIFO a favore delle persone colpite dall’emergenza umanitaria conseguente al conflitto armato in corso. Con particolare attenzione a donne, bambini, persone con disabilità.

Il ciclone Eloise ha colpito il Mozambico

Il passaggio del ciclone tropicale Eloise ha colpito, venerdì 22 gennaio, il Mozambico centrale ed in particolare la città portuale di Beira, che era già stata travolta, nel marzo 2019, dal passaggio del ciclone Idai.

PROGETTO EMERG-I

Accesso ai servizi psicosociali e socioeconomici per le persone con disabilità nelle aree colpite dal ciclone IDAI e dalle alluvioni.

Inizio progetto

settembre 2019

Beneficiari

1.000 persone

Costo del progetto

25.985€

CICLONE IDAI

Supporto alle vittime del ciclone IDAI in Mozambico.

Inizio progetto

luglio 2019

Beneficiari

1.250 famiglie

Costo del progetto

50.000€

NEPAL

TERREMOTO IN NEPAL

Il terremoto del 25 Aprile 2015 in Nepal ha lasciato una cicatrice che la nazione, con il supporto di ONG da tutto il mondo, sta richiudendo ma c’è ancora molto da fare.

Inizio progetto

2017

Beneficiari

4.825 famiglie

Costo dI OGNI CASA

300.000 rupie

0
0
Borsa AIFO
La tua Borsa AIFO è vuota...
Calculate Shipping
Skip to content