POSIZIONI APERTE

Candidati per le seguenti posizioni aperte e unisciti a noi, per garantire il diritto alla salute e all’inclusione per tutti.

MOZAMBICO

Amministratore Paese in Mozambico

AIFO ETS - Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau

cerca Amministratore Paese in Mozambico.

 

Vacancy Announcement No. 127/23

Scadenza per l’invio candidature: 23 febbraio 2024

Durata del contratto: 12 mesi rinnovabile.

Sede di lavoro: Maputo Mozambico.

AIFO, ONG attiva da 60 anni nel campo della cooperazione sanitaria internazionale in 6 paesi nel mondo (Mozambico, Liberia, Guinea Bissau, Tunisia, Brasile, Mongolia).

Nelle nostre sedi decentrate, portiamo avanti progetti di sviluppo inclusivo su base comunitaria. In Italia, lo staff e i volontari di AIFO si impegnano ogni giorno per sensibilizzare e mobilitare risorse così da garantire l’accesso alla salute e l’inclusione delle persone più vulnerabili nel mondo.

Anni di esperienza obbligatoria: 5 anni come Amministratore paese o posizioni analoghe in organizzazioni di cooperazione internazionale o enti del terzo settore

Tipo di contratto: Collaborazione Coordinata e Continuativa.

Ruolo

  • Assicurare la corretta tenuta della contabilità in Mozambico nel rispetto della normativa locale e seguendo l’impostazione della contabilità data dall’HQ
  • Gestire il personale amministrativo di propria competenza
  • Collaborare attivamente supportando il Coordinatore Paese nella pianificazione economica e finanziaria sia in fase preventiva che consuntiva, partecipando attivamente al garantire la sostenibilità economica del paese
  • Collaborare e supervisionare i capi progetto nella gestione amministrativa dei progetti a loro assegnati tramite un costante monitoraggio delle spese di progetto, verificandone la pianificazione e validandone la fattibilità finanziaria e di budget
  • Organizzare e condurre i processi di audit collegati ai rendiconti finanziari in loco e partecipare attivamente per fornire i documenti necessari agli audit svolti nella sede centrale dell’HQ in Italia
  • Predisporre i rendiconti finanziari e produrre la relativa documentazione richiesta dai donatori
  • Collaborare nella redazione di budget per nuove proposte progettuali in collaborazione con l’estensore di progetto

Competenze specifiche:

  • Formazione universitaria in discipline economico-amministrative o esperienza equivalente
  • Esperienza precedente in Organizzazioni Non Governative o Enti del Non Profit in gestione e rendicontazione di progetti dei principali donor (UE, AICS, Nazioni Unite, SIDA, altri)
  • Ottima conoscenza della lingua portoghese e italiana parlata e scritta.
  • Disponibilità e capacità a lavorare in team, capacità all’ascolto, capacità organizzativa, problem solving
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office in particolare dell’Excel (medio/avanzato)

Per candidarsi, inviare la propria candidatura entro il 23/02/2024 a: cv@aifo.it con oggetto obbligatorio: “Amministratore Paese Mozambico 127/24” e allegando Lettera di Motivazione, CV con autorizzazione al trattamento dei dati personali ed eventuali referenze.

Solo i candidati qualificati e selezionati saranno contattati. Incoraggiamo i candidati a presentare la domanda ben prima della data di scadenza. La selezione rispetta i principi delle pari opportunità (legge 903/77).

Capo progetto in Mozambico

Vacancy Announcement No. 128/23

Scadenza per l’invio candidature: 20 marzo 2024

Durata del contratto: 12 mesi rinnovabile. A partire da aprile 2024.

Tipo di contratto: Collaborazione Coordinata e Continuativa.

Siamo AIFO, un ETS e ONG attiva nel campo della cooperazione sanitaria internazionale. Nelle nostre sedi decentrate, presenti in 7 paesi nel mondo (Liberia, Guinea Bissau, Mozambico, Tunisia, Brasile, India, Mongolia), ci occupiamo di promuovere e garantire accesso alla salute e all’inclusione delle fasce più vulnerabili della popolazione lavorando con partner, istituzioni e comunità locali.

La nuova risorsa sarà parte integrante dell’ufficio di Maputo, in Mozambico, e collaborerà in modo trasversale con il coordinamento amministrativo e l’ufficio progetti della sede di Bologna, in Italia.

Principali responsabilità e funzioni
Sotto la supervisione del Coordinatore Paese di AIFO, il Capo Progetto sarà responsabile della gestione del progetto ed in particolare:

  1. Funzioni di gestione del programma
  • Responsabile della pianificazione, attuazione e monitoraggio di tutte le attività e dei risultati previsti dal progetto, in tutte le province di intervento.
  • Coordinamento e supervisione di partner e stakeholder locali e internazionali, garantendo il corretto processo decisionale e il coordinamento del Comitato di Gestione del Progetto.
  • Gestione e supervisione delle risorse di progetto (risorse umane ed equipaggiamenti), in tutte le province di intervento.
  • Garantire buone relazioni e un adeguato flusso di comunicazioni con il donatore.
  • Responsabile dell'identificazione e della preparazione di tutta la documentazione necessaria per conformarsi alle procedure AICS (come rapporti periodici, varianti non onerose, piano di acquisti, tra gli altri), in particolare predisponendo il rapporto descrittivo con relativa documentazione al fine di redigere i rapporti intermedi e finali per AICS, garantendo il rispetto delle scadenze.
  • Assicurare l’elaborazione ed esecuzione del Piano di Monitoraggio e Valutazione e del Piano di Comunicazione e Visibilità del progetto.
  1. Funzioni di gestione amministrativa
  • Pianificazione delle risorse (previsione dei costi) e controllo di gestione, attraverso l’uso della Prima Nota
  • Preparazione dei Piani di Acquisto (Procurement Plan), coordinandosi con l’equipe amministrativa
  • Supportare lo staff amministrativo nella preparazione dei rapporti finanziari

Requisiti essenziali:

  • Laurea in scienze politiche e/o internazionali e affini
  • Esperienza in gestione di progetti di cooperazione internazionale (almeno 1 anno)
  • Buona conoscenza della lingua portoghese, scritta e orale
  • Buona conoscenza e applicazione delle PRAG

Competenze ed esperienze richieste:

  • Buona capacità di gestione, pianificazione e organizzazione;
  • Buona padronanza del ciclo di progetto;
  • Buona capacità di comunicazione scritta e orale, anche con un pubblico ampio e con diversi interlocutori;
  • Buona capacità di lavorare in team multidisciplinare e multiculturale e di contribuire al team building;
  • Buona capacità di lavorare sotto pressione e attitudine al problem solving;
  • Buone competenze informatiche e familiarità con il pacchetto Office (Excel, Word, PowerPoint).

Per candidarsi, inviare la propria candidatura entro il 20/03/2024 a: cv@aifo.it con oggetto obbligatorio: “Capo Progetto Mozambico 128/24” e allegando Lettera di Motivazione, CV con autorizzazione al trattamento dei dati personali ed eventuali referenze.

Solo i candidati qualificati e selezionati saranno contattati. Incoraggiamo i candidati a presentare la domanda ben prima della data di scadenza. La selezione rispetta i principi delle pari opportunità (legge 903/77).

ESTERO

CAPO PROGETTO MOZAMBICO

Vacancy Announcement No. 125/23

Scadenza per l’invio candidature: 15 settembre 2023

L'AIFO sta attualmente reclutando un Capo Progetto per la propria operatività in Mozambico, per la gestione del progetto “Salute senza Barriere. Prevenzione e controllo delle malattie non trasmissibili in Mozambico”.

Donne e uomini qualificati con disabilità sono fortemente incoraggiati a presentare domanda.

 

RUOLO
Capo Progetto Mozambico– Area Sanitaria

SEDE DI LAVORO
Maputo, Mozambico con viaggi all’interno del Paese

INIZIO PREVISTO
Ottobre 2023

DURATA
Il contratto avrà una durata iniziale di 6 mesi con possibilità di proroga.

CONTESTO

L’iniziativa proposta “Salute senza Barriere. Prevenzione e controllo delle malattie non trasmissibili in Mozambico” di durata triennale e finanziato da AICS, intende contribuire a ridurre la mortalità causata dalle principali malattie non trasmissibili (MNT) in Mozambico garantendo l'accesso a cure sanitarie di qualità (Obiettivo Generale/Impatto a lungo termine in linea con l’OSS 3). L’Obiettivo specifico intende migliorare l’accesso ai servizi di prevenzione e trattamento delle principali malattie non trasmissibili (ipertensione, diabete mellito, carcinoma della cervice uterina) della popolazione dell'area di copertura di cinque unità sanitarie delle province di Cabo Delgado e Manica, con particolare attenzione all’accessibilità da parte delle persone con disabilità (OSS 3 / Target 3.8).

L’intervento si concentrerà sulla prevenzione e il trattamento dell'ipertensione, del diabete mellito e del carcinoma della cervice uterina, a causa dell'impatto rilevante di queste malattie in termini di morte prematura e disabilità.

Il progetto sarà implementato in stretta collaborazione con il Ministero della Salute Mozambicano (MISAU) e le Direzioni Provinciali di Salute (DPS) di Manica e Cabo Delgado, affinché sia assicurata la sostenibilità tecnica e finanziaria dell’iniziativa.

Altri partner rilevanti saranno coinvolti nell’implementazione dell’iniziativa come il Forum delle Associazioni Mozambicane delle Persone con Disabilità – FAMOD; PIN S.C.R.L. Servizi Didattici e Scientifici per l’Università di Firenze - ARCO-PIN; E-35 Fondazione per la Progettazione Internazionale; Fondazione Aurora, che garantiranno la partecipazione dei beneficiari all’azione e il sostegno tecnico adeguato.

 

Principali responsabilità e funzioni
Sotto la supervisione del Coordinatore Paese di AIFO, il Capo Progetto sarà responsabile della gestione del progetto ed in particolare:

  1. Funzioni di gestione del programma
  • Responsabile della supervisione, pianificazione, attuazione, monitoraggio e valutazione di tutte le attività e dei risultati previsti dal progetto, in collaborazione con i partner
  • Gestione e supervisione delle risorse di progetto (risorse umane e equipaggiamenti) nelle province di intervento
  • Coordinamento e supervisione di partner e stakeholder locali e internazionali, garantendo il corretto processo decisionale.
  • Garantire buone relazioni e un adeguato flusso di comunicazioni con il donatore e i partner.
  • Coordinare la preparazione di report periodi di progetto in merito allo stato di avanzamento del progetto e ai risultati raggiunti, compresi quelli dei partner, garantendo così sia la qualità che la tempistica della reportistica

 

  1. Funzioni di gestione amministrativa
  • Pianificazione delle risorse e controllo di gestione.
  • Pianificazione e previsione dei costi su base periodica.
  • Predisposizione di piani d’acquisto inerenti al progetto.
  • Supervisionare le registrazioni contabili
  • Supportare lo staff amministrativo nella preparazione dei rapporti finanziari.

 

REQUISITI RICHIESTI

  • Laura in Cooperazione Internazionale, Scienze politiche o affini
  • Ottima conoscenza della lingua portoghese
  • Almeno 3 anni di esperienza nella gestione di progetti di sviluppo (programmatica e amministrativa) nel settore sanitario
  • Capacità di coordinamento e gestione di risorse umane
  • Buone capacità di adattamento
  • Buona conoscenza della PRAG

 

REQUISITI PREFERENZIALI

  • Esperienza pregressa in Mozambico
  • Esperienza nella gestione di progetti multi-partner (consorziati)
  • Conoscenza delle tematiche di disabilità e inclusione

 

COME CANDIDARSI 

Per candidarsi, inviare il proprio CV, una lettera di presentazione che descriva in dettaglio come si soddisfano le specifiche del lavoro e tre referenze a cv@aifo.it indicando nell'oggetto dell'e-mail: Capo Progetto Mozambico Area Sanitaria - N.125/23

Ci scusiamo in anticipo, ma solo i candidati qualificati e selezionati saranno contattati. Incoraggiamo i candidati a presentare la domanda ben prima della data di scadenza. La selezione rispetta i principi delle pari opportunità (legge 903/77).

Se vuoi presentare una candidatura spontanea, invia il tuo CV in formato europeo accompagnato da una firma, per accettazione delle norme sulla tutela della privacy, all’indirizzo cv@aifo.it

0
0
Borsa AIFO
La tua Borsa AIFO è vuota...
Calculate Shipping