immagine di copertina per inclusione sociale

MONGOLIA: GRUPPI DI AUTO AIUTO PER L'INCLUSIONE

IL PROBLEMA: La Mongolia, per la sua storia e tradizione, considera ancora oggi la disabilità come un taboo.

 Circa il 4% circa della popolazione è colpita da forme di disabilità, fisico o mentale, ma non esiste un sistema che li tuteli e si occupi della loro inclusione

OBIETTIVO DEL PROGETTO:

Il progetto intende promuovere una società inclusiva attraverso azioni che seguono la metodologia della RBC (Riabilitazione su base comunitaria) , che prevede un coinvolgimento diretto della persona con disabilità, dei suoi famigliari e dell’intera comunità.

3 AZIONI DI AIFO PER RISOLVERE IL PROBLEMA:

1. Organizzazione di gruppi di auto aiuto per l’avvio di attività generatrici di reddito al fine di promuovere l’autosufficienza economica;

2. Realizzazione di seminari, incontri e campagne informative per diffondere la conoscenza dei diritti, opportunità riabilitative e dei servizi offerti dal Programma Nazionale alle persone con disabilità

3. Realizzazione di corsi di specializzazione per il personale RBC (coordinatori locali, neurologi, pediatri, fisioterapisti, medici e tecnici ortopedici) per mantenere aggiornate le loro competenze, in modo che siano in grado di fornire adeguata e qualificata assistenza e consulenza alle persone con disabilità e ai loro famigliari.

PERSONE RAGGIUNTE:

numero persone raggiunte

3 donne su carrozzina
Evento RBC
ENTE FINANZIATORE:
BUDGET TOTALE:
BUDGET A CARICO DI AIFO:
ENTE CAPOFILA:
fumetto
 

PARTNER:

Centro Nazionale di Riabilitazione (CNR – agenzia del Ministero della Sanità che gestisce il programma di RBC)
0
0
Borsa AIFO
La tua Borsa AIFO è vuota...
Calculate Shipping
Skip to content