immagine di copertina per i progetti di lebbra e sanità di base

DASU: Disabilità e Start Up. Quando la società civile diventa protagonista dello sviluppo inclusivo in Liberia – AID 11516

Il progetto punta sulle OPD (Organizzazione di Persone con Disabilità) quali attori strategici della società civile locale per produrre cambiamenti significativi nel panorama della disabilità e in tutte le componenti della società in Liberia. Il progetto si concentra sui processi di sviluppo socio-economico, con attenzione alle persone con problemi di salute mentale. Le attività del progetto contribuiranno a raggiungere i seguenti obiettivi:

– partecipare attivamente al dialogo politico e promuovere efficacemente iniziative per i diritti delle persone con disabilità: corsi di formazione, scambio di buone pratiche, seminari nazionali e di contea, programma di comunicazione.

– migliorare l’indipendenza economica e la partecipazione sociale delle persone con disabilità attraverso la creazione di piccole imprese (start up): corso sull’imprenditorialità sociale, avvio di start up, consulenza.

– Favorire l’inclusione delle persone con problemi di salute mentale nelle iniziative socio-economiche: ricerca emancipatoria, sviluppo di servizi tecnologici per l’auto-aiuto, formazione sulla salute mentale.

Inizio progetto

maggio 2018

Durata

38 mesi

Beneficiari

122.326 persone

Costo del progetto

1.209.903€

Logo RIDS: rete italiana disabilità e sviluppo
logo agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo
PARTNER

Rete Italiana Disabilità e Sviluppo – RIDS; Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa (DISEI), Università di Firenze.

ENTE FINANZIATORE

Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS)

Partner locali

National Union of Organizations of the Disabled – NUOD, National Commission on Disabilities – NCD

0
0
Borsa AIFO
La tua Borsa AIFO è vuota...
Calculate Shipping
Skip to content